Questo sito utilizza i cookies. Navigando sul nostro sito dichiari di accettare e acconsentire all'utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso. Scopri di più leggendo la Cookie Policy. Close message

Comitati

La struttura amministrativa di EssilorLuxottica comprende quattro comitati, che assistono e forniscono raccomandazioni al Consiglio di Amministrazione in altrettanti ambiti.

Il Comitato Audit e Rischi si occupa di monitorare le questioni relative alla predisposizione e revisione dei conti e delle informazioni finanziarie, nonché l’efficienza dei sistemi di controllo interno e gestione dei rischi. Esso si compone di quattro membri e la sua presidenza spetta a un Amministratore designato da Delfin.

I suoi membri sono:

  • Lucia Morselli (Presidente),
  • Romolo Bardin,
  • Annette Messemer,
  • Olivier Pécoux

 

Il Comitato Nomine e Remunerazione si compone di quattro membri; la sua presidenza spetta ad un Amministratore designato da Essilor tra coloro che facevano parte del Consiglio di Amministrazione di Essilor in carica alla data dell’accordo di combinazione.

Le principali responsabilità del Comitato Nomine e Remunerazione nell’ambito dell’attività del Consiglio di Amministrazione sono: l’elaborazione di proposte per la nomina di Dirigenti con responsabilità strategiche e alti Dirigenti, la valutazione delle modalità di lavoro del Consiglio e dei suoi Comitati, la valutazione della governance di EssilorLuxottica in relazione alle best practices internazionali, la prevenzione di conflitti di interesse in capo ai Dirigenti con responsabilità strategiche o alti Dirigenti della Società, la definizione della remunerazione dei Dirigenti con responsabilità strategiche o dei Dirigenti della Società.

I suoi membri sono:

  • Olivier Pécoux (Presidente),
  • Romolo Bardin,
  • Annette Messemer,
  • Gianni Mion

 

Il Comitato Strategico si compone di quattro membri, ma, salvo che sia diversamente stabilito mediante decisione congiunta del Presidente Esecutivo di EssilorLuxottica e del Vice Presidente Esecutivo di EssilorLuxottica, tutti i componenti del Consiglio di Amministrazione saranno invitati a presenziare (senza diritto di voto) alle sue riunioni, fatte salve quelle convocate per discutere progetti di acquisizione riservati e/o particolarmente significativi. La presidenza spetta ad un Amministratore designato da Delfin.

Il principale compito del Comitato Strategico consiste nella revisione periodica della strategia complessiva del Gruppo, inclusi, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, acquisizioni, dismissioni, sviluppo dei prodotti e delle tecnologie, crescita e strategia finanziaria, nonché strategie geografiche e di marketing. Il Comitato formula raccomandazioni al Consiglio di Amministrazione in materia.

Il Comitato Strategico presenta le proprie proposte al Consiglio di Amministrazione, che approva le sue principali decisioni strategiche. Esso opera in coordinamento con il Comitato per la Responsabilità Sociale di Impresa, incaricato di monitorare lo sviluppo sostenibile e la responsabilità sociale dell’impresa, da integrare nella strategia del Gruppo. 

I suoi membri sono:

  • Francesco Milleri (Presidente),
  • Juliette Favre,
  • Gianni Mion,
  • Hubert Sagnières,
  • Cristina Scocchia,
  • Laurent Vacherot.

 

Il Comitato per la Responsabilità Sociale di Impresa si compone di quattro membri.

Esso è presieduto da un Amministratore designato da Essilor tra coloro che facevano parte del Consiglio di Amministrazione di Essilor in carica alla data dell’accordo di combinazione. Il Comitato è responsabile per temi di responsabilità sociale, sviluppo sostenibile e questioni di etica e compliance. 

I suoi membri sono:

  • Jeanette Wong (Presidente),
  • Giovanni Giallombardo,
  • Hubert Sagnières,
  • Cristina Scocchia