Comunicati stampa

Swarovski e EssilorLuxottica firmano un accordo di licenza decennale

Wattens, Austria e Charenton-le-Pont, Francia (6 dicembre 2022 – ore 8:00) – Swarovski e EssilorLuxottica annunciano di aver firmato un accordo di licenza in esclusiva per lo sviluppo, il design, la produzione, e la distribuzione a livello globale degli occhiali Swarovski Eyewear.

L’accordo sarà in vigore fino al 31 dicembre 2028, con opzione di rinnovo automatico per ulteriori 5 anni. La prima collezione sarà disponibile sul mercato da settembre 2023.

Questo accordo mette insieme la creatività e il savoir-faire di Swarovski con l’artigianalità, l’innovazione e le competenze di EssilorLuxottica.

La partnership nasce dalla volontà di Swarovski di fare dell’occhiale un accessorio di punta. Gli occhiali, che traggono ispirazione dal design dei suoi gioielli, aggiungono un’ulteriore sfaccettatura all’offerta Swarovski completando le straordinarie collezioni del brand che includono gioielli, home décor, e accessori.

La prima collezione sarà sviluppata sotto la guida creativa di Giovanna Engelbert, Creative Director di Swarovski, e lanciata in occasione della stagione FW23.

Alexis Nasard, Amministratore Delegato di Swarovski, ha dichiarato: “Siamo entusiasti di sviluppare ulteriormente il business degli occhiali Swarovski Eyewear con un leader di settore a livello globale come EssilorLuxottica. Questo accordo va nella direzione della nostra visione sempre più orientata al lusso e rappresenta una collaborazione strategica che nasce dalla passione condivisa per la bellezza del design unita all’eccellenza nella qualità e all’artigianalità”.

Francesco Milleri, Presidente e Amministratore Delegato di EssilorLuxottica, ha aggiunto: “Siamo felici di iniziare questo nuovo percorso con Swarovski, un brand conosciuto in tutto il mondo per il design sofisticato e la straordinaria attenzione al dettaglio. Abbiamo sempre concepito l’occhiale come un’opera d’arte da indossare: una visione, la nostra, che ci pone in perfetta sintonia con Swarovski e la sua storia”.