“Eyes on Art” di EssilorLuxottica incontra il Design con ADI Museum

Nell’ambito dell’iniziativa aziendale “Eyes on Art”, EssilorLuxottica offre al pubblico di tutto il mondo l’opportunità di vivere l’arte in modo innovativo, questa volta grazie alla collaborazione con ADI Design Museum di Milano.

Grazie al bando di concorso della Fondazione Patria della Bellezza, che promuove progetti tesi a valorizzare la bellezza italiana, EssilorLuxottica ha assegnato il premio digitale di quest’anno all’ADI Design Museum di Milano. Dal 24 ottobre al 20 novembre 2022, il Gruppo ha offerto visibilità al progetto “La Bellezza delle cose che siamo”, dell’ADI Museum, esponendo sui propri schermi digitali di Milano, Londra e New York opere selezionate della collezione permanente “Compasso d’Oro”. L’iniziativa “Eyes on Art” di EssilorLuxottica approda così al mondo del design ed espande l’ambito del suo programma di sostenibilità Eyes on the Planet, prefiggendosi di rendere accessibile l’arte con mezzi innovativi e di condividerla con il pubblico senza limiti né confini attraverso i grandi schermi digitali del Gruppo a Milano, Londra e New York.

“Eyes on Art”: la bellezza è di tutti

Con “Eyes on Art”, la comunità internazionale è invitata a vivere la cultura attraverso le opere d’arte, siano esse perle nascoste o famosi capolavori, proiettate sugli schermi digitali ìdel Gruppo per strada, oltre che negli uffici e negli stabilimenti aziendali.

L’iniziativa “Eyes on Art” nasce nel 2020 durante la pandemia mondiale, quando EssilorLuxottica decide di mostrare alcune tra le maggiori collezioni permanenti italiane sui suoi schermi digitali nei punti strategici del centro di Milano, consentendo al maggior numero possibile di persone di ammirare l’arte nelle vie e piazze più trafficate della città.

Le collaborazioni con alcuni dei più importanti musei milanesi includono: la Pinacoteca Ambrosiana, la Pinacoteca di Brera, il Museo Poldi Pezzoli, il Museo Teatrale alla Scala, il Museo Bagatti Valsecchi e la Fondazione Prada. Tra le principali collaborazioni di arte digitale esposti, figurano: il Meet Digital Cultural Center di Milano; il Museum of Contemporary Digital Art (MOCDA) per gli NFT di Londra; le partnership annuali con la piattaforma di arte e cultura CIRCA a Londra e con Times Square Arts a New York all’interno del programma Midnight Moment.

ADI Design Museum

ADI Design Museum nasce attorno all’intero repertorio di progetti appartenenti alla Collezione storica del premio Compasso d’Oro, premio nato nel 1954 da un’idea di Gio Ponti per valorizzare la qualità del design made in Italy, è oggi il più antico e istituzionale riconoscimento del settore a livello mondiale.