Questo sito utilizza i cookies. Navigando sul nostro sito dichiari di accettare e acconsentire all'utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso. Scopri di più leggendo la Cookie Policy. Close message

Eyes on Circularity

Verso un’economia circolare

Verso un’economia circolare

Rifiuti e sprechi non rientrano nella nostra visione del futuro e per questo vi mettiamo fine seguendo il principio delle 4 “R”: “Ricerca-Riduzione-Riutilizzo-Riciclo”.

Il nostro obiettivo è creare prodotti circolari sin dall’inizio del processo di innovazione grazie ad una progettazione ecologica. Nelle attività di ricerca e sviluppo sulle lenti graduate, ad esempio, è stata applicata una metodologia aziendale di valutazione della sostenibilità denominata SAM, Sustainability Assessment Methodology, che ci permette di integrare i criteri di sostenibilità in ogni fase del processo di sviluppo di tecnologie e prodotti. Circolarità ed efficienza, sia nell’uso delle risorse che nei processi, sono i pilastri del programma, insieme alle materie prime a basso impatto e ai benefici per la società. Stiamo lavorando per coinvolgere nel programma tutti i prodotti EssilorLuxottica e fare in modo che la progettazione ecologica sia insita in tutte le attività di sviluppo entro il 2025.

Facciamo ricerca e investiamo in tecnologie rivoluzionarie e materiali rinnovabili innovativi. Con Satisloh, ad esempio, abbiamo sviluppato e lanciato un innovativo processo denominato ART (Alloy Replacement Technology), che elimina completamente l’impiego di leghe nella produzione delle nostre lenti grazie ad una speciale colla offrendo quindi un’alternativa ecologica alla lega metallica che collega la lente al bloccatore. Abbiamo già installato oltre 200 linee di produzione ART nei 5 continenti in cui operiamo, e questa nuova tecnologia definisce ora lo standard di riferimento per tutti i nuovi laboratori di sviluppo di lenti graduate. Anche per le montature, abbiamo introdotto una tecnologia di stampaggio a iniezione in tre fasi che velocizza il processo, limita gli scarti di lavorazione e, associata all’uso di materiali ad alto contenuto biologico, permette di creare modelli estremamente sostenibili e di elevata qualità.

Riduciamo e riutilizziamo i rifiuti di produzione. Il nostro centro di riciclaggio italiano, certificato ISCC Plus, trasforma la plastica di scarto in nuova materia prima che viene utilizzata ad esempio nella collezione sostenibile R-EA di Emporio Armani. Non solo. Il nostro recente investimento sull’acetato in Mazzucchelli 1849 ribadisce la volontà di azzerare gli sprechi non solo attraverso il riciclo dei rifiuti, ma intervenendo direttamente sulla causa prima.

Un futuro “bio”

Un futuro “bio”

Vogliamo lasciarci alle spalle una produzione basata su materiali di origine fossile e puntare su fonti rinnovabili che generino meno emissioni, siano biodegradabili e più facili da riciclare.

Cerchiamo di portare trasparenza e chiarezza nell’intera supply chain mettendo a punto strumenti di Valutazione del Ciclo di Vita (LCA, Life-Cycle Assessment) con i nostri partner. Stiamo sviluppando uno strumento LCA interno che ci aiuterà a valutare materiali e prodotti, tenendo conto dei diversi aspetti della sostenibilità. Abbiamo introdotto materiali biologici in un’ampia gamma di prodotti, dando vita a collezioni speciali come Arnette e Foster Grant, per citarne alcune. La consapevolezza del nostro impatto a tutti i livelli ci permette di non perdere mai di vista ciò che è realmente importante.

Brand che ci aiutano a raggiungere la circolarità

Brand che ci aiutano a raggiungere la Circolarità

Costa è un brand nato sull’acqua che crea occhiali da sole con una missione importante: proteggere l’ecosistema marino e ispirare gli altri a fare lo stesso. Ogni anno, si stima che circa 640.000 tonnellate di reti da pesca finiscano con l’inquinare gli oceani. Per questo Costa ha avviato una collaborazione con Bureo, un’organizzazione che lavora al fianco dei pescatori, per evitare che le reti usate inquinino gli oceani e danneggino la vita marina. Bureo si avvale di una filiera tracciabile al 100% che permette di riciclare le reti e trasformarle in nuova materia prima sotto forma di pellet che vengono usati per realizzare le montature della collezione di occhiali da sole Untangled.

Il nostro impegno a favore degli Obiettivi Di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite (SDG)

Ci impegniamo a creare un futuro migliore e più sostenibile per tutti e siamo orgogliosi di contribuire al raggiungimento dei seguenti Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS) dell’ONU: