Comunicati stampa

Luxottica si impegna ad acquistare il 90,9% di Fedon per entrare nel segmento del packaging e della produzione di astucci per occhiali

Milano (11 aprile 2022 ore 20.30) – Si rende noto che in data odierna Luxottica Group S.p.A. (“Luxottica”), società sottoposta all’attività di direzione e coordinamento di EssilorLuxottica S.A., ha sottoscritto un contratto preliminare di compravendita per l’acquisto di complessive n. 1.727.141 azioni della società Giorgio Fedon & Figli S.p.A. (“Emittente” o “Società”), quotata su Euronext Growth Milan, organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., pari al 90,9% del capitale sociale della Società (“Contratto”).
Il Contratto è stato sottoscritto con gli azionisti rilevanti della Società (ossia CL & GP S.r.l., Piergiorgio Fedon, Sylt S.r.l., Italo Fedon, Laura Corte Metto, Francesca Fedon, Roberto Fedon, Flora Fedon e Rossella Fedon), nonché ulteriori azionisti non rilevanti (di seguito collettivamente i “Venditori”).
L’operazione rappresenta un nuovo passo nella consolidata strategia di integrazione verticale di EssilorLuxottica, finalizzata ad assicurare i più alti standard di qualità lungo tutta la catena del valore e a ottimizzare il servizio a beneficio di tutti gli operatori del settore.
Grazie all’impiego di tecnologie all’avanguardia e innovazioni dedicate, l’acquisizione permetterà di offrire astucci e packaging che si adattano perfettamente alla forma delle montature e alle caratteristiche delle lenti per garantire la massima protezione e integrità del prodotto, a vantaggio del consumatore finale.
Inoltre, EssilorLuxottica intende proseguire anche attraverso la Società la propria strategia fortemente orientata alla sostenibilità, investendo sulla riciclabilità e sulla circolarità di materiali di protezione prodotti dalla Società.
Ai sensi del Contratto, l’esecuzione della compravendita (“Closing”) è subordinata al verificarsi di alcune condizioni sospensive, usuali per questo tipo di operazioni, ivi inclusi l’ottenimento delle autorizzazioni previste dalle autorità antitrust competenti, il rinnovo del consiglio di amministrazione dell’Emittente nonché degli organi amministrativi delle società del gruppo e l’inserimento del richiamo volontario all’articolo 111 (Diritto di Acquisto) del D. Lgs. n. 58/1998 (“TUF”) all’interno dello statuto della Società, finalizzato a rendere il diritto di acquisto applicabile in caso di detenzione di una partecipazione almeno pari al 90% del capitale sociale (“Condizioni Sospensive”).
Il prezzo convenuto per la compravendita e da corrispondere alla data del Closing ai Venditori, proporzionalmente alle rispettive partecipazioni, è pari a Euro 17,03 per ciascuna azione e dunque a complessivi Euro 29,4 milioni. Il prezzo convenuto riconosce un premio del 135% rispetto all’ultimo prezzo ufficiale delle azioni della Società registrato alla data dell’8 aprile 2022 (ultimo giorno di borsa aperta precedente alla data di sottoscrizione del Contratto) nonché un premio del 114% rispetto al prezzo ufficiale medio ponderato delle azioni dell’Emittente degli ultimi dodici mesi precedenti alla data dell’8 aprile 2022.
2/2
Si prevede che le Condizioni Sospensive possano avverarsi e che il Closing possa avvenire entro la fine di giugno 2022.
In caso di perfezionamento dell’operazione, Luxottica deterrà una partecipazione complessiva pari al 90,9% del capitale dell’Emittente e sarà tenuta a promuovere, ai sensi dell’articolo 9 (Disposizioni in materia di offerta pubblica di acquisto) dello statuto della Società e dell’art. 6-bis del Regolamento Emittenti Euronext Growth, un’offerta pubblica di acquisto totalitaria sulle restanti azioni della Società in circolazione (“OPA”), allo stesso prezzo di Euro 17,03 per azione.
L’OPA sarà finalizzata al delisting della Società.