8/12

“Eyes on the Planet”: un percorso comune per un futuro sostenibile

EssilorLuxottica ha fatto un grande passo avanti verso un futuro più sostenibile con il programma di sostenibilità “Eyes on the Planet”.

Il programma delinea gli obiettivi strategici di sostenibilità dell’azienda, basandosi su cinque pilastri fondamentali:

‘Eyes on the Planet’: EssilorLuxottica program for a sustainable future

 

Eyes on Carbon: Per ridurre l’impatto ambientale e combattere il cambiamento climatico, l’azienda è al lavoro per raggiungere la carbon neutrality delle attività aziendali dirette (emissioni Scope 1 & 2) entro il 2025, iniziando in Europa nel 2023. Per trasformare questa visione in realtà, l’azienda si sta concentrando sulle fonti di energia rinnovabili, sull’efficienza energetica e sulla protezione e ripristino degli ecosistemi naturali. Inoltre, l’azienda monitora regolarmente le emissioni dello Scope 3, associate al trasporto e alla distribuzione dei prodotti e ha già lanciato diverse iniziative all’interno della catena di fornitura, come la consegna green.

Eyes on Circularity: In un’ottica di riduzione del proprio impatto sul Pianeta, l’azienda si sta attivando per la realizzazione di un programma che segua il principio delle “4R”: “Ricerca – Riciclo – Riduzione – Riutilizzo”. Tra i suoi obiettivi gli investimenti in materiali innovativi, la riduzione dei materiali di origine fossile, il contenimento e la gestione dei rifiuti, la massimizzazione del riciclo e dell’upcycling al fine di raggiungere la circolarità di materiali e prodotti. EssilorLuxottica ha inaugurato la prima cattedra a livello internazionale dedicata all’economia circolare, la “Global Circular Economy Chair” in collaborazione con Essec Business School e altri player globali allo scopo di continuare la ricerca verso lo sviluppo e il design di prodotti sempre più circolari. 

Eyes on World Sight: La salute degli occhi è un diritto umano fondamentale. Oltre all’impegno globale per rendere la cura della vista accessibile a tutti, EssilorLuxottica è impegnata a eliminare i difetti visivi non corretti entro il 2050. Nel 2021 ha permesso ad oltre 20 milioni di persone di avere accesso a cure oculistiche sostenibili, attraverso la formazione di oltre 650 micro imprenditori specializzati presso le comunità locali e la costruzione di quattro nuovi centri oculistici. 

Eyes on Inclusion: Nel 2021, EssilorLuxottica è stata riconfermata nella classifica dei “Diversity Leaders” del Financial Times, a dimostrazione dell’impegno per la diversità e l’inclusione di questi ultimi anni. Tale impegno è stato dimostrato con diverse iniziative sia a livello globale che a livello locale, dal come affrontare i pregiudizi inconsci al sostegno dello sviluppo della carriera delle donne in azienda, dall’integrazione al lavoro delle persone disabili alla creazione di un think tank tenuto dai dipendenti e di gruppi BRG (Business Resource Groups) che, grazie agli interessi comuni, riuniscono persone con background diversi.

Eyes on Ethics: Operare con un approccio etico è una priorità assoluta, poiché ha un impatto positivo sul lavoro dei team e un’influenza tangibile sui milioni di consumatori e clienti dell’azienda in tutto il mondo. Il business model di integrazione verticale di EssilorLuxottica è fondamentale per avere controllo e poter garantire i più alti standard etici in ogni fase del processo. 
Dal prodotto al design fino alla distribuzione e oltre, la visione a 360 gradi di EssilorLuxottica della sua catena di fornitura ci permette di garantire che i suoi prodotti vengano creati in modo responsabile utilizzando materiali della massima qualità e applicando le più rigorose norme di produzione e sicurezza.

Nel 2022, EssilorLuxottica continuerà a impegnarsi per concretizzare le sue ambizioni: raggiungere la carbon neutrality entro il 2025 cominciando dall'Europa nel 2023, fare in modo che la progettazione ecologica sia insita in tutte le attività di sviluppo entro il 2025 ed eliminare i difetti visivi non corretti entro una generazione.